Tagged with

mandorle

Torta caprese

Se penso alla caprese il primo ingrediente che mi viene in mente e’ il cioccolato fondente. Si fondente, per me almeno al 70%. In cottura assieme alle mandorle crea un profumino delizioso che non passa inosservato. Questa è la ricetta che uso da un sacco di tempo e che mi da un molte soddisfazioni.
Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
250 gr di cioccolato fondente almeno al 70% per me Lindt,
250 gr di mandorle ( con la pellicina o senza, per me è indifferente),
150 gr di burro a pezzetti,
200 gr di zucchero semolato,
20 gr di farina tipo 1 (per la versione glutenfree farina di riso),
1 pizzico di sale,
5 uova,
20 gr di cacao,
mezzo bicchierino di rum,
1 cucchiaino di lievito,
zucchero a velo per guarnire.
Procedimento: tritare le mandorle al mixer riducendole molto fini.

Tritare il cioccolato finemente e unirlo alle mandorle.

Montare zucchero e burro per trenta secondi circa, aggiungere le uova, il cacao e la farina setacciati il pizzico di sale ed il lievito amalgamando per un minuto. Aggiungere il rum, il cioccolato e le mandorle amalgamando ancora.


Trasferire l’impasto in uno stampo imburrato ed infarinato.

Cuocere in forno caldo per 50/55 minuti alla temperatura di 160 gradi deve rimanere umida. Lasciar raffreddare, sformare e cospargere di zucchero a velo.Buona caprese!

Sbrisolona al fondente

Questa sbrisolona alternativa è nata per caso. Metà pomeriggio, le bambine tranquille a giocare ed io che avverto un languorino, ci vuole qualcosa di goloso per far passare il buco nello stomaco.. si sa che il cioccolato, per me esclusivamente fondente, risolve tutti i problemi anche i più difficili, così nel preparare la sbrisolona ho assaggiato qua e là e mi sono sentita in pace con il mondo.
Si tratta di un dolce glutenfree perché fatto con farina di riso e farina di mais di Storo che ho acquistato in Trentino. Qui in Veneto si usa accompagnare la sbrisolona (spezzettata rigorosamente con le mani) con della grappa o dell’amarone della Valpolicella.
Ecco gli ingredienti per una tortiera del diametro di 24/26 cm:
150 gr di farina di riso
150 gr di farina di mais di Storo
130 gr di burro morbido
180 gr di zucchero
1 uovo
100 gr di mandorle con la pellicina
50 gr di cioccolato fondente al 70%
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
mezzo bicchierino di grappa o di rum
Procedimento: iniziare togliendo il burro dal frigo e tagliandolo a cubetti deve diventare morbido. In una terrina mettere lo zucchero e l’uovo ed iniziare a mescolare, aggiungere il burro morbido continuando a mescolare. Mettere le farine, il pizzico di sale, la bustina di vanillina ed il liquore scelto, rum o grappa ed il lievito. Continuare a mescolare, si deve ottenere un composto in briciole. Aggiungiamo per ultimi il cioccolato tritato al coltello in maniera grossolana e 70 gr di mandorle tritate finemente.

Ecco gli ingredienti della sbrisolona…

Amalgamare gli ingredienti mescolando bene.

Quanto mi piace il colore di questi ingredienti!

Trasferire il composto nella tortiera imburrata ed infarinata oppure rivestita di carta forno compattando l’impasto con le mani e completare con i 30 grammi di mandorle intere.

Pronta per la cottura in forno!

Cuocere la tort in forno statico già caldo, alla temperatura di 170 gradi per 30/35 minuti. Servire spezzettando la torta con le mani.

Che profumo di mandorle e cioccolato!