Tagged with

farina di grano saraceno

Crackers glutenfree alla cipolla

Questa ricetta nasce dall’esigenza di creare un piatto che avesse come ingredienti la farina di riso e le cipolle, cercando sul web ho trovato dei crackers alla cipolla che mi hanno incuriosito e ho preso spunto per questo goloso aperitivo. Li ho serviti con dell’ottima salsa senapata ai peperoni di boschetti alimentare http://www.boschetti1891.it monte veronese a media stagionatura e un buon bardolino chiaretto fresco.
Ecco la ricetta per circa 40 crackers di piccole dimensioni:
260 gr di farina ( io ho usato 100 gr di farina di riso, 50 gr di farina di grano saraceno, 50 di amaranto e 60 gr di farina di ceci)
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva,
30 gr di semi di sesamo dorati,
mezzo bicchiere circa di acqua gasata,
sale, pepe q.b,
un uovo,
mezza cipolla tritata.

Procedimento: In una terrina versiamo le farine e i semi di sesamo.

Mescoliamo con un cucchiaio, creando un buco al centro nel quale versiamo i 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva, il sale, il pepe e misceliamo grossolanamente, aggiungiamo l’uovo e l’acqua gasata, la quantità dipende dalle farine usate, a me ne sono serviti circa 200 ml, dobbiamo ottenere un impasto non troppo appiccicoso.

Per ultima aggiungiamo la cipolla tritata a cubetti fini fini, io ho usato una cipolla novella.

Trasferiamo l’impasto sul piano di lavoro e facciamo una palla che faremo riposare coperta nella pellicola per mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo, stendiamo l’impasto con l’aiuto di un mattarello e se serve un po’ di farina di riso, ritagliamo i crackers con uno o più stampini di forme diverse, io li ho bucherellati con una forchetta.

Cuociamo per 18/20 minuti in forno statico già caldo a 170/180 gradi. Serviamo con formaggio semi stagionato e della salsa senapata ai peperoni.

Dimenticavo, noi li abbiamo accompagnati a del bardolino chiaretto fresco!

Torta golosa di carote glutenfree

Quanto è buona la torta di carote? A me piace un sacco.. ho provato e riprovato molte ricette prima di arrivare a questa che mi sembra perfetta. Adatta ai celiaci perché ho usato farina di riso della riseria melotti http://www.melotti.it e di grano saraceno che conferisce ai dolci un gusto rustico e profumato. Normalmente si usa per le torte da farcire con marmellata ai frutti rossi tipiche del Trentino. Questa versione è buonissima semplice anche senza il cioccolato e le nocciole che possono essere sostituite con noci o mandorle in base ai gusti. Sta a voi provare la versione che preferite.
Ingredienti per una ciambella di 26 cm di diametro:
3 uova,
180 gr di zucchero semolato,
300 gr di carote,
150 gr di olio di semi o di oliva leggero,
120 gr di farina di riso,
120 gr di farina di grano saraceno,
mezza bustina di lievito vanigliato,
50 gr di cioccolato fondente,
50 gr di nocciole tostate.
Procedimento: lavare e sbucciare le carote tagliarle a pezzi e frullare nel mixer assieme all’olio, dobbiamo ottenere una cremina. A parte montare le uova con lo zucchero per qualche minuto, giusto il tempo che si gonfino bene, aggiungere alle uova montate la crema di carote e le farine setacciate trai di loro con il lievito mescolando bene.

adoro questi colori… mi mettono di buonumore!

Trasferire il composto in uno stampo imburrato e infarinato oppure coperto di carta forno.

Completare con le nocciole e il cioccolato tritati al coltello oppure al mixer in base alla consistenza che volete ottenere, io le preferisco tritate grossolanamente, danno l’idea del goloso.

Che dite, non è bella?

Cuocere il forno caldo alla temperatura di 180 gradi modalità statica per 45/50 minuti. Io l’ho cotta nel fornetto sul gas per lo stesso tempo a fornello medio basso. Fare la prova stecchino prima di sfornare!

La colazione è pronta!

Biscotti rustici farciti con marmellata

Il tempo in questi giorni di novembre non è dei migliori, piove ed inizia a far freddo, è il periodo giusto per preparare i biscotti che sono perfetti per le feste che stanno per arrivare. Per prepararli ho usato tre diversi tipi di farina:di castagne, di riso e di grano saraceno e quindi adatte anche ai celiaci essendo gluten free. Ho usato queste farine per far provare alle bambine dei gusti diversi dai classici frollini anche questo è un modo per abituarle a provare un po’ di tutto. Ricetta per 20 biscotti farciti:
100 gr di farina di castagne,
100 gr di farina di riso,
100 gr di farina di grano saraceno,
120 gr di burro,
1 uovo e 1 tuorlo,
80 gr di zucchero di canna,
un pizzico di sale,
1 cucchiaino di lievito,
una bustina di vanillina oppure i semi di mezza bacca di vaniglia,
marmellata di visciole Boschetti Alimentare,
zucchero a velo per guarnire.
Preparare la frolla procedendo in questo modo: ridurre in polvere lo zucchero di canna in un mixer, aggiungere il burro freddo a tocchetti, le farine, le uova, il pizzico di sale, la vanillina oppure i semi della bacca e per ultimo il cucchiaino di lievito. Impastare gli ingredienti velocemente per ottenere una frolla da mettere avvolta nella pellicola alimentare in frigo a riposare per almeno un paio di ore.

Impasto dei biscotti pronto per essere steso.

Trascorso il tempo del riposo lavorare l’impasto con l’aiuto di un matterello stendendolo ad uno spessore di 4/5 mm. Ritagliare biscotti in numero pari.

Ritagliamo i biscotti con lo stampino.

Sulla metà dei biscotti con uno stampino piccolino effettuare una foratura al centro. Trasferire i biscotti sulla teglia da forno rivestita di carta forno e cuocere a 170/180 gradi in forno già caldo per circa 12/15 minuti. Sono pronti quando iniziano a colorare leggermente. Una volta cotti farli raffreddare e mettere un cucchiaino di marmellata al centro di ognuno.

Un cucchiaino di marmellata su ciascun biscotto.

Coprire con le metà forate dei biscotti precedentemente spolverizzate di zucchero a velo.

Ecco i biscotti di copertura decorati con lo zucchero a velo.