Tagged with

gluten free

Torta caprese

Se penso alla caprese il primo ingrediente che mi viene in mente e’ il cioccolato fondente. Si fondente, per me almeno al 70%. In cottura assieme alle mandorle crea un profumino delizioso che non passa inosservato. Questa è la ricetta che uso da un sacco di tempo e che mi da un molte soddisfazioni.
Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
250 gr di cioccolato fondente almeno al 70% per me Lindt,
250 gr di mandorle ( con la pellicina o senza, per me è indifferente),
150 gr di burro a pezzetti,
200 gr di zucchero semolato,
20 gr di farina tipo 1 (per la versione glutenfree farina di riso),
1 pizzico di sale,
5 uova,
20 gr di cacao,
mezzo bicchierino di rum,
1 cucchiaino di lievito,
zucchero a velo per guarnire.
Procedimento: tritare le mandorle al mixer riducendole molto fini.

Tritare il cioccolato finemente e unirlo alle mandorle.

Montare zucchero e burro per trenta secondi circa, aggiungere le uova, il cacao e la farina setacciati il pizzico di sale ed il lievito amalgamando per un minuto. Aggiungere il rum, il cioccolato e le mandorle amalgamando ancora.


Trasferire l’impasto in uno stampo imburrato ed infarinato.

Cuocere in forno caldo per 50/55 minuti alla temperatura di 160 gradi deve rimanere umida. Lasciar raffreddare, sformare e cospargere di zucchero a velo.Buona caprese!

Polpette di miglio e verdure

Eccomi oggi a parlare di miglio, un cereale ricco di sali minerali come ferro, potassio, fosforo e magnesio. Facilmente digeribile, adatto anche ai bambini, privo di glutine può essere consumato dai celiaci. L’ ho provato per la prima volta come ingrediente principale delle polpette che vi sto per raccontare. Acquistato al molino, ho pensato di testarlo a casa con le bimbe. Da qui l’idea di farne delle polpette che normalmente piacciono a tutti.


Ingredienti per 20 polpette circa:
100 gr di miglio,
350 gr di verdure miste (cavolo cappuccio, peperone giallo, carote, cipolla, zucchine),
2 fette di pancarrè integrale ( volendo renderle adatte ai celiaci sostituire con qualche cucchiaio di farina di mais fumetto),
prezzemolo e basilico freschi,
olio evo, sale, pepe q.b.,
un uovo,
dado vegetale,
40 gr di grana padano stagionato grattugiato.
Procedimento: sciacquare per bene il miglio in acqua fredda per togliere eventuali impurità, facendolo scolare in un colino dalle maglie fini. Tritare nel frattempo le verdure a pezzetti piccolini, io ho usato le verdure sopra elencate che ovviamente possono essere sostituite a piacere.

Verdure tritate…

In una padella scaldare due cucchiai di olio evo e rosolare le verdure tritate, giusto qualche minuto, regolando di sale. In una casseruola scaldare qualche cucchiaio di olio, tostare il miglio per un paio di minuti.

Verdure in cottura e miglio a tostare…

Aggiungere il doppio in quantità di acqua, del dado vegetale, coprire e cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata il miglio avrà assorbito l’acqua di cottura. Far raffreddare miglio e verdure, nel frattempo tritare il pan carré assieme al basilico e al prezzemolo lavati ed asciugati.

Pan carré integrale tritato con prezzemolo e basilico…

Trasferire il tutto in una terrina aggiungendo l’uovo, il formaggio grattugiato e regolare di sale e pepe. Se il composto risultasse troppo morbido aggiungere ulteriore pane grattugiato. Formare le polpette con le mani inumidite e trasferire in una pirofila da forno.

Pronte per essere cotte…

Condire con un giro d’olio e cuocere per circa 20 minuti in forno ventilato a 180 gradi. Accompagnate a delle verdure fresche, io le ho servite su un letto di radicchio di Treviso.

Buon appetito!

Buon appetito!

Ciambella al cioccolato

Oggi siamo in versione gluten free con un dolce morbido e profumato che oltre ad essere senza glutine è anche senza burro. I sapori di ricotta e cioccolato si fondono assieme per creare un dolce goloso ma non stucchevole, completa il tutto del cioccolato fondente a scaglie ed un po’ di rum. Questa ricetta l’ho spulciata su un sito di ricette per Bimby, ho modificato qualcosa ed ecco qui la mia versione.
Ricetta per la ciambella:
3 uova,
180 gr di zucchero di canna,
200 gr di farina di riso,
3 cucchiai di cacao amaro,
300 gr di ricotta,
1 pizzico di sale,
100 gr di cioccolato fondente,
qualche cucchiaio di rum,
una bustina di lievito.
Procedimento: sbattere molto bene le uova con lo zucchero, usando il Bimby per circa 2 minuti a velocità 3 usando la farfalla.

Togliere la farfalla ed aggiungere la ricotta mescolando per 30 secondi a velocità 3,profumare con il rum se il dolce è destinato agli adulti, in alternativa si può aggiungere del succo di arancia. Aggiungere le polveri setacciate (farina di riso, lievito e cacao amaro ed amalgamare per 30 secondi a velocità 4.

Aggiungere per ultimo il cioccolato fondente tritato o le gocce di cioccolato. Trasferire l’impasto in uno stampo unto per bene di olio e cosparso di cacao.

Cuocere in forno caldo per 30 minuti circa alla temperatura di 180 gradi.

Far raffreddare prima di trasferire la ciambella su di un piatto da portata.

Rose del deserto con farina di riso

Continuano i miei esperimenti con la farina di riso, oggi ho fatto le rose del deserto, sono un dolcetto che ben si adatta alla colazione ed anche alla merenda, normalmente nell’ impasto ci va l’uvetta ma per questione di gusti possiamo sostituirla con frutta secca o gocce di cioccolato. Sono velocissime da fare anche  senza il frullatore. Sono adatte per essere  regalate confezionate in un bel vassoio. E’ stato divertente prepararle assieme ad Alice e con Anna che sgranocchiava per la prima volta i corn flakes.
Ecco gli ingredienti per circa una ventina di rose:
2 uova a temperatura ambiente – 200 gr di farina di riso
100 gr di mandorle senza pellicina tritate
150 gr di zucchero
una bustina di vanillina
50 gr di uvetta o gocce di cioccolato
un pizzico di sale
mezza bustina di lievito – 100 gr di burro,
100 gr di corn flakes
Procedimento: mettiamo l’uvetta in ammollo in acqua calda, nel frattempo lavoriamo il burro lasciato ammorbidire fuori dal frigo per un’ora circa assieme allo zucchero nel frullatore o con una frusta a mano, aggiungiamo il pizzico di sale, la bustina di vanillina continuando a mescolare.Aggiungiamola farina setacciata con il lievito, le mandorle tritate ridotte in farina continuando a mescolare.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ultimo aggiungiamo l’uvetta ammorbidita in acqua calda oppure in un po’ di rum ed asciugata con carta assorbente.

 

 

 

 

 

 

 

 

Formiamo delle palline grandi come una noce e le passiamo in un piatto o in una ciotola dove avremo messo i cornflakes cercando di farli aderire bene delicatamente per evitare che si rompano. Mettiamo i biscotti così ottenuti sulla placca ricoperta di carta forno e cuociamo per 15 minuti circa in forno pre riscaldato a 180 gradi per i primi 5 minuti in modalità ventilata e per gli altri 10 in forno statico.

 

 

 

 

 

 

 

 

Terminata la cottura lasciamo raffreddare in forno aperto, una volta completamente fredde le spostiamo sul piatto da portata e  spolverizziamo di zucchero a velo!